lunedì 13 novembre 2017

Detergente Mani e Crema Piedi, Sylveco


Buonasera, oggi sono molto felice di presentarvi due nuovi prodotti che mi sono stati inviati da CAMVIT, un'azienda leader nella distribuzione di cosmetici naturali Made in Poland.
 
Sono stata veramente entusiasta di questa collaborazione perché sono prodotti a me sconosciuti e mi fa sempre piacere conoscere prodotti nuovi per poi poterveli presentare.
 
Entrambi appartengono al Brand Sylveco, specializzato per la pelle sensibile e allergica. E' un marchio che oltre a prestare attenzione alle sue materie prime, finemente selezionate, cura molto le profumazioni e gli imballaggi che devono essere semplici ma originali.
 
In particolare ho avuto modo di provare il Detergente Mani Idratante e la Crema Rigenerante per i Piedi.
 
Partiamo subito con le recensioni!
 
 Detergente Mani

 
 Descrizione:
 
 Gel ipoallergenico e delicato per la pulizia quotidiana delle mani. Al contrario di un sapone tradizionale, contiene detergenti molto delicati che puliscono efficacemente e non irritano neppure
la pelle sensibile. L’estratto del tossilaggine comune ha proprietà idratanti
e protettive, accelera la rigenerazione della pelle e lenisce l’arrossamento. La glicerina, il panthenol
e l’urea donano la morbidezza e aspetto setoso alla pelle, prevengono la secchezza. Il gel ha
PH fisiologico e grazie all’aggiunta dell’olio di arancia tonifica le mani e lascia la sensazione di freschezza.
Dermatologicamente testato. Ipoallergenico. Con profumo di olio essenziale di arancia.
Modo d’uso: spalmare il gel sulle mani bagnate. Lavare le mani accuratamente , quindi sciacquare abbondantemente con l’acqua.
Dopo ogni utilizzo si consiglia l’applicazione di una crema mani.
 
  Costo: 9,90 €
 
PAO: 6 mesi
 
Quantità: 300 ml

 Inci:

 
Aqua, Lauryl Glucoside, Cocamidopropyl Betaine, Coco-Glucoside, Glycerin, Tussilago
Farfara Leaf Extract, Panthenol, Lactic Acid, Sodium Benzoate, Cyamopsis Tetragonoloba Gum,
Urea, Citrus Aurantium Dulcis Oil.

 
Opinioni:

Il detergente mani è contenuto all'interno di un flacone di plastica scura semirigida che permette la giusta fuoriuscita del prodotto grazie ad un comodo dosatore. Il packaging è semplice e curato e pur avendo un formato di 300 ml è molto compatto.
La profumazione di limone è buona e delicata e la consistenza è appunto quella di un gel abbastanza liquido che una volta a contatto con l'acqua forma una leggera schiuma.
Questo gel mi è piaciuto veramente tanto, spesso si dà più importanza alla crema mani, che ad utilizzare il giusto detergente per prevenire secchezza e disidratazione.
Usando esclusivamente lui per la pulizia delle mie mani ho notato che la pelle tirava di meno e si screpolava più difficilmente. Una volta deterse le mani risultano morbidissime! Quindi se anche voi soffrite di tagli e taglietti dovuti anche alle temperature invernali o ad un uso troppo frequente dei saponi, questo gel fa sicuramente per voi!

Voto: 8,5/10
 
 
 Crema rigenerante per i piedi

 
Descrizione: 
 
Crema anallergica, rigenerante, contiene solo ingredienti naturali, destinata alla cura quotidiana della pelle secca e danneggiata. Idrata intensamente e profondamente, nutre e ammorbidisce i calli . Contiene estratti vegetali di aloe e di betulla, che alleviano le irritazioni, e l’olio di rosmarino agisce per lenire e rinfrescare la pelle.
Prodotto testato dermatologicamente. Ipoallergenico.

Come usare: Applicare una piccola quantità di crema sulla pelle e massaggiare delicatamente fino al completo assorbimento.

 Costo: 9,90 €
 
PAO: 6 mesi
 
Quantità: 75 ml
 
Inci:
 
Aqua, Glycine Soja Oil, Glyceryl Stearate, Vitis Vinifera Seed Oil, Sorbitan Stearate, Cetyl
Alcohol, Sucrose Cocoate, Argania Spinosa Kernel Oil, Butyrospermum Parkii Butter, Prunus
Amygdalus Dulcis Oil, Laurus Nobilis Oil, Betulin, Cera Alba, Benzyl Alcohol, Aloe Barbadensis
Leaf Extract, Dehydroacetic Acid, Rosmarinus Officinalis Oil.
 
Opinioni:

Veniamo al prodotto che più ho amato dei due: la crema rigenerante per i piedi.
Se c'è una parte del corpo che proprio faccio fatica a curare sono i piedi. Il motivo principale è che essendo una parte del corpo nascosta per la maggior parte dell'anno si pensa di meno ad averne le giuste cure.
Un altro motivo è che per quanto mi riguarda ho sempre provato delle creme per i piedi molto pesanti e quindi utilizzabili prettamente durante la notte.
Questa crema invece, pur essendo bella ricca, si assorbe velocemente e il piede resta asciutto ma idratato, tanto che riesco ad applicarla benissimo anche prima di uscire.
Ha una consistenza molto particolare, né fluida né densa, ma una volta applicata sembra quasi di aver spalmato un burro.
Fattore dovuto sicuramente alla presenza del burro di karité.
All'interno troviamo molti oli idratanti come quello di Mandorla, Argan e l'olio di Alloro che ha proprietà riequilibranti contro stress e ansia.
Quando si applica la crema infatti si avverte una piacevole sensazione di benessere e di defaticamento.
Troviamo anche l'olio di semi d'Uva e l'Aloe che contribuiscono nel dare sollievo e benessere.
La profumazione principale è quella del rosmarino, che personalmente adoro!
La crema ha un potere idratante medio-alto, ma se volete potenziare l'effetto, basta applicarne una maggiore quantità prima di andare a dormire e coprire i piedi con dei calzini così da permettere al calore di far penetrare meglio la crema.

Voto: 9,5/10

Voglio precisare che anche se ho ricevuto questi prodotti, le mie recensioni sono oneste e veritiere come quelle fino ad ora presenti sul Blog!

Sia il detergente mani che la crema piedi potete trovarli direttamente QUI, ProfumeriaBio è un negozio online che tratta cosmetici Made in Poland!

Spero che questa recensione vi sia piaciuta, ma soprattutto vi sia stata utile nel scoprire un nuovo Brand!

Un bacio,

Noemi

 
 
 
 
 
 

mercoledì 18 ottobre 2017

Crema Mani Nutriente e Shampoo Delicato per Lavaggi Frequenti, Officina Naturae


Sono veramente felice di potervi parlare di un'azienda che ho a cuore, sia per la qualità dei prodotti che offre ma anche per l'estrema professionalità che la contraddistingue!

Durante il Sana, per chi non lo conoscesse è il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale che si svolge a Bologna, ho avuto la fortuna di incontrare chi sta dietro al Brand Officina Naturae.
Conosco da tempo questo marchio essendo una grande fan degli oli vegetali per i capelli, l'azienda ne offre una grande vastità e quello ai semi di lino è in assoluto il migliore che abbia mai provato.

Un po' di informazioni...
  • Realizzano prodotti ecocompatibili di elevata qualità.
  • Le formule semplici sono in linea con la sicurezza sia dell'uomo che dell'ambiente.
  • Le materie prime sono di origine vegetale o minerale.
  • Le materie prime sono provenienti anche da agricoltura biologica e da paesi con progetti attivi di sostegno del commercio equosolidale.
  • Aderisce al disciplinare Vegan Ok
  • Inoltre alcuni dei loro prodotti hanno ottenuto l'approvazione EcoBioControl, data dal Dottor Zago, fondatore del Biodizionario.

Al Sana ho potuto toccare da vicino le novità proposte e sono stata omaggiata di due tra queste, di cui vi lascio la recensione:

Crema Mani Nutriente alla Verbena:

Questa crema mani è un qualcosa di meraviglioso, partendo dalla profumazione fresca e frizzantina, ricorda vagamente quello dei limoni ma senza essere pungente con una nota finale dolce.
Ne basta un goccio ad idratare efficacemente, si assorbe in un nano secondo e non lascia per niente quell'odiosissima sensazione di unto e appiccicaticcio. 


(quantità che uso di solito)

Per questo motivo se siete delle persone come me, impazienti e che desiderate che un prodotto agisca in fretta, allora è la crema che fa per voi. Io amo applicarla soprattutto al mattino, perché appunto trovo sia una profumazione energizzante e l'odore di limone rimane per parecchio tempo, per poi riapplicarla tranquillamente durante il resto della giornata.
Oltre a nutrire la pelle quello che ho notato e che me l'ha fatta immediatamente amare è che le unghie sono molto più forti e sane e mi evita lo step di usare un prodotto specifico.
Insomma è un due in uno!
Il packaging è semplice, si tratta del classico tubetto di plastica morbida.



Cosa troviamo all'interno di questa crema?
  • Bardana: pianta utilizzata in caso di eczema, dermatiti quindi molto utile in caso di pelle secca.
  • Fico d'india siciliano: l'estratto della pianta di fico d'india ha proprietà idratanti e lenitive.
  • Malva e Vitamina E: addolcenti idratanti

Inci:


Aqua, C14-22 Alcohols, Cetearyl Alcohol, Glycerin, Octyldodecanol, Caprylic/Capric Triglyceride, Glyceryl Stearate, C12-20 Alkyl Glucoside, Malva Sylvestris Flower/Leaf Extract*, Opuntia Ficus Indica Stem Extract, Arctium Lappa Root Extract*, Carrageenan, Xanthan Gum, Parfum, Tocopherol, Potassium Sorbate, Benzyl Alcohol, Sodium Benzoate, Helianthus Annuus Seed Oil, Ethylhexylglycerin, Lactic Acid.


*da agricoltura biologica / *from organic farming
(preso sul sito ufficiale di https://www.officinanaturae.com/)

La crema ha un costo di circa 4,70 € per 50 ml di prodotto e il PAO è di 6 mesi.

E' un prodotto Nickel Tested.

E' presente anche la profumazione al patchouli molto più intensa e aromatica, il suo profumo vi farà viaggiare direttamente in India.

Voto: 9/10

Shampoo delicato per lavaggi frequenti:

Questo shampoo fa parte della linea Natù, già presente in casa Officina Naturae che offre prodotti formulati in modo semplice e disponibili in grandi formati, permettendo così sia un risparmio economico che il rispetto dell'ambiente riducendo i rifiuti.
I prodotti della linea Natù sono stati approvati dal disciplinare EcoBiocontrol!
Essendo una linea che ha riscontrato un notevole successo, i prodotti oggi sono presenti anche con un nuovo formato, molto più pratico e che vede migliorata la formula del doccia shampoo e la presenza di un nuovo shampoo!
Io con gli shampoo purtroppo mi trovo spesso male, a volte risultano troppo aggressivi sulla cute e a volte hanno un potere lavante bassissimo!
Questo lo si trova all'interno di un flacone di plastica rigida, la consistenza è molto liquida quindi fuoriesce facilmente, ma bisogna prestare attenzione a non prelevarne troppo.
Sfortunatamente il flacone cadendomi a terra si è rotto alla base, ma sono riuscita subito a travasarlo in un altro contenitore.


La profumazione ricorda molto quella della crema mani di cui vi ho appena parlato, ma è leggermente più delicata, peccato che non rimane a lungo.
Uso lo shampoo generalmente diluito, ma mi è capitato anche puro ed avendo una formulazione così delicata non ho riscontrato nessun fastidio.
Una volta applicato crea una discreta schiuma che lava benissimo la cute senza creare irritazioni, lucida molto e crea anche un po' di volume, merito delle Proteine del Riso e dell'Olio di Lino Biologico. I capelli rimangono puliti per 2/3 giorni.
L'unico difettuccio è che secca leggermente le lunghezze e il passaggio del balsamo è d'obbligo! anche se nel mio caso questo passaggio non viene mai saltato!

Inci:

Aqua, Sodium Lauroyl Sarcosinate, Cocamidopropyl Betaine, Coco-glucoside, Linum Usitatissimum Seed Oil**, Hydrolyzed Rice Protein, Tocopheryl Acetate, Malva Sylvestris Flower/leaf Extract**, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Cymbopogon Schoenanthus Oil, Citrus Aurantium Dulcis Peel Oil, Xanthan Gum, Benzyl Alcohol, Dehydroacetic Acid, Sodium Benzoate, Potassium Sorbate, Citric Acid, Citral, Limonene.

** da agricoltura biologica / from organic farming
Il costo è di circa 4,90 € per 200 ml di prodotto e il PAO è di 12 mesi.

E' un prodotto Nickel Tested.

 Voto: 7,5/10

Avete mai provato i prodotti Officina Naturae? quali sono i vostri preferiti?

Alla prossima recensione,
Noemi




mercoledì 11 ottobre 2017

Maschere viso


Ormai è arrivato l'autunno e con lui anche la voglia di prenderci una pausa rilassante e dedicarci alla cura di noi stessi. Personalmente ho l'abitudine di bere un buon tè caldo, leggere un libro e applicare una maschera sul viso!
Oggi Martina ci propone ben tre maschere dalla più semplice alla più complessa!

L'ultima volta ci siamo lasciati con la ricetta di tre maschere per capelli, utilissime alla fine dell'estate, ma in generale in questo periodo (cosiddetto “delle castagne”) in cui è cosa comune e solita perdere i capelli un po' più del normale.

Ed è nuovamente il tema “Maschere” il protagonista di questo terzo incontro (sarà l'atmosfera pre-Halloween che mi fa parlare?!), ma in questa occasione vi darò dei consigli per realizzare in casa delle MASCHERE VISO, per rendere più ricca e divertente la vostra skincare routine.

Come per la scorsa volta, partirò da quella più semplice, realizzabile quindi con ingredienti che tranquillamente troviamo nella nostra cucina, finendo con una un po' più particolare.

Bene...cominciamo!



1) MASCHERA IDRATANTE AL CIOCCOLATO

Quando ho iniziato a spignattare qualche anno fa, l'unica cosa che ero in grado di fare (senza impiastricciare e impiastricciarmi troppo!) era questa maschera viso; ricordo che la facevo molto spesso, più di una volta a settimana, poiché mi lasciava la pelle così liscia che quasi non potevo credere che fosse tutto merito di soli 3 ingredienti che solitamente mangiavo a colazione o a merenda...Ebbene si! Questa maschera è totalmente commestibile, ma mi raccomando lasciatene un po' per la vostra pelle ^_^

Il suo dolce profumo renderà ancora più preziosa la vostra pausa-relax.

INGREDIENTI:

1 cucchiaio di Cioccolato amaro in polvere
1 cucchiaio di Yogurt bianco
1 cucchiaino di Miele



2) MASCHERA PURIFICANTE ALL'AVOCADO E ALOE VERA
Per realizzare questa maschera mi sono ispirata alla “Avocado oil mud” di 7th Heaven (che potete trovare facilmente presso Tigotà o nel reparto cosmetico di Oviesse a pochissimi euro).

INGREDIENTI:

1/2 Avocado
1 cucchiaino di Olio di avocado
1 cucchiaio di Argilla verde
1 cucchiaio di Gel d'aloe vera


L'avocado (sia la polpa che l'olio) nutriranno profondamente la vostra pelle e, nel mentre,l'argilla verde e il gel di aloe la purificheranno.
NB: Qualora non aveste in casa l'olio di avocado, potrete tranquillamente sostituirlo con un altro olio vegetale (come quello di mandorla o di albicocca), ma vi sconsiglio quello di cocco o di oliva, perché sono comedogeni e potrebbero favorire la nascita di piccole impurità.
So che non tutti posseggono l'argilla verde e che forse è più facile procurarsi quella bianca (il caolino); eventualmente utilizzate senza problemi quest'ultima: conferirà comunque un effetto esfoliante alla vostra maschera, se pur con meno proprietà purificanti e “sgrassanti”.


3) MASCHERA ESFOLIANTE CON LE PERLE DI JOJOBA

Eccoci arrivati alla terza e ultima ricetta: quella con un ingrediente più particolare e forse sconosciuto ai più. Le perle di Jojoba rimuovono con estrema facilità tutte le impurità e le cellule morte, pulendo e illuminando il nostro viso.
E' un ingrediente che non si trova al supermercato, ma neanche in erboristeria o in bioprofumeria (o almeno in quelle che frequento io!), ma che si acquista solo online (sul sito di aroma-zone o di flowertalescosmetics, ad esempio).
Oltre ad esfoliare, rendono divertente già solamente alla vista il nostro veloce spignatto, conferendogli una colorazione bluastra.

INGREDIENTI:

1 cucchiaio di Caolino (argilla bianca)
Acqua demineralizzata o idrolato a scelta qb per ammorbidire l'argilla
½ cucchiaino di perle di jojoba

Ecco una foto di queste meravigliose perline blu:
 

MODALITÀ DI UTILIZZO:

Le creme viso di cui vi ho parlato sono per lo più composte da ingredienti freschi, che non permetterebbero la conservazione della maschera oltre i 2 giorni. È sempre preferibile, quindi, crearla e utilizzarla al momento!

·        Applicate la maschera su pelle struccata e detersa, aiutandovi con una palettina, un cucchiaino o direttamente con le mani;
·        Mettetela su tutto il viso, tranne nel contorno occhi, contorno labbra e intorno alle narici;
·        Lasciate in posa per una decina di minuti, ma se vi inizierà a tirare prima, toglietela;
·        Trascorsi i dieci minuti del vostro relax, togliete la maschera con l'aiuto di qualche maxi-dischetto di cotone e acqua tiepida finché non ne avrete eliminato ogni residuo;
·        Sciacquate il viso con abbondante acqua e lasciate la pelle respirare prima di applicare eventuali creme o trucchi.

Spero che utilizzerete gli spunti che vi ho dato per stimolare la vostra creatività e fantasia. Se avete qualche nuova e simpatica idea, scrivetela nei commenti così potremmo conoscerla e riprodurla tutti quanti!
Buona giornata di sole,
Martina
    
Sono curiosa di sapere quale vi piace di più, personalmente quella che mi ha incuriosito maggiormente è quella con le perle di jojoba che non conoscevo!
 Un bacio,
Noemi


lunedì 9 ottobre 2017

Fluido Modellante, MaterNatura

Ben ritrovati sul Blog!
Oggi vi parlo del famosissimo Fluido Modellante di MaterNatura.
Da riccia sono sempre alla ricerca di un buon prodotto che riesca a definire il capello ma allo stesso tempo che non appesantisca le lunghezze e che non dia un effetto troppo finto e "ingessato".



Il fluido in questione è formulato con ingredienti derivati dal grano e da zuccheri vegetali che promette di combattere l'effetto crespo e donare appunto definizione a ogni singolo riccio senza appesantire.
 
 
SCHEDA TECNICA:
  • Prezzo indicativo: 10 euro
  • Quantità: 100 ml
  • Pao: 12 mesi
  • Reperibilità: ecco verde, macrolibrarsi
  • Inci:
 
 
Tra le prime posizioni troviamo l'estratto di Aloe Vera e il Miele che donano definizione e idratazione al capello.

 
OPINIONI:

Spinta dalle tantissime recensioni positive ho deciso anche io di provare questo fluido modellante! e poi diciamolo, i prodotti per i capelli non bastano mai!
Il fluido con un bellissimo color miele 



fuoriesce nelle giuste quantità da un contenitore airless



la profumazione all'apparenza troppo forte una volta applicata dona alla chioma un odore dolce molto delicato.
Il packaging semplice e curato, riporta tutte le certificazioni del prodotto e le modalità d'uso.
A mio avviso non è un prodotto facile, nel senso che ci vogliono molte applicazioni prima di trovare le giuste dosi adatte al proprio capello.
Per i miei ricci che sono medio-lunghi, sottili e leggermente crespi bastano due "push" da applicare a capello umido, partendo da metà lunghezza in giù.
L'effetto è molto naturale, i ricci mantengono la loro definizione per due/tre giorni.
Personalmente riesco ad utilizzarlo solo con i capelli umidi, perché avendo una consistenza molto simile ad un gel, risulta abbastanza appiccicoso e rischia di rendere il riccio troppo duro se utilizzato per ravvivarlo nei giorni successivi.
Quello che invece non mi è piaciuto è che i capelli non risultano idratati ma anzi secca leggermente.

Voi lo avete provato? come vi siete trovati?

Spero che la recensione sia stata utile!

Voto: 6,5/10



giovedì 31 agosto 2017

Maschere idratanti per capelli homemade!


Buonasera e benvenute/i al secondo appuntamento della rubrica “Lo spignatto della Marti”!
Sole, salsedine e continui lavaggi possono inaridire e rovinare i nostri capelli. Spesso dobbiamo ricorrere a maschere costose per rimediare ai danni! ma cosa ne dite di utilizzare quello che abbiamo in frigorifero?
Vi lascio alle 3 maschere fatte in casa proposte da Martina!

La scorsa volta vi proposi un prodotto da utilizzare prevalentemente in spiaggia, per evitare che il sole e l'eccezionale caldo di questa stagione potessero danneggiare oltremodo la vostra chioma. Devo dire che a me ha aiutato moltissimo nelle due settimane in cui sono state in Sicilia, ma - nonostante un'adeguata protezione -  sicuramente i capelli hanno risentito dello stress estivo!

Per questo motivo ho pensato di parlarvi di 3 maschere/impacchi super-nutrienti e ricostituenti, che potranno donare forza e vitalità ai vostri capelli un po' spenti e rovinati. Tutti gli ingredienti scelti sono facilmente reperibili in qualsiasi supermercato!


Partirò con la ricetta “meno grassa” (ideale quindi per capelli non danneggiati, ma che necessitano comunque di un po' di nutrimento) per terminare con una vera e propria “bomba” per capelli secchissimi.


 
1) MASCHERA ALLO YOGURT (leggera)
-        1 cucchiaino di olio di jojoba

-        1 cucchiaino di olio di mandorle dolci

-        1 cucchiaino di olio di ricino

-        2 cucchiai di yogurt bianco

-        ½ cucchiaino di miele (se di acacia, meglio)

-        acqua qb per renderla della consistenza che preferite
NB:
se avete solamente uno dei 3 oli vegetali che ho inserito, potete tranquillamente utilizzare solo 3 cucchiaini di quello!


 
2) MASCHERA ALLA VANIGLIA (più grassa)

    -        1 albume


-        1 cucchiaino di olio di argan


-        1 cucchiaio di olio di cocco


-        1 cucchiaio di olio di jojoba

-        ½ cucchiaino di miele (se di acacia, meglio)

-        1 cucchiaio di succo di fragola

-        10 gocce di aroma naturale di vaniglia

NB: per realizzare questa ricetta mi sono ispirata a quella di HAIR CUSTARD, un trattamento per capelli della LUSH!

 

3)MASCHERA ALL'AVOCADO&BANANA (...potentissima! :D)
 
   -        1 uovo
-        ½  avocado

-        ½ banana

-        1 cucchiaio di olio di ricino

-        1 cucchiaino di aceto di mele

NB: personalmente non mi è mai piaciuto mettere della frutta sui capelli, perché ho difficoltà nel rimuoverla prima del lavaggio; c'è da dire però che i miei capelli non sono affatto secchi e quindi non ho mai un vero bisogno di una “bomba nutriente”. Pertanto, la consiglio solamente a chi ha davvero i capelli danneggiatissimi e distrutti.

 
CONSIGLI PER L'UTILIZZO:
Le maschere per capelli sono uno spignatto casalingo  che deve esser fatto e utilizzato nell'immediato, proprio perché contengono ingredienti freschi (come uova,frutta,yogurt).
Inumidite i vostri capelli, per permettere al prodotto di penetrare più facilmente e APPLICATE L'IMPACCO SCELTO SOLO SULLE PUNTE  E LUNGHEZZE; potete farlo o con le mani nude o con dei guanti, un cucchiaio...insomma come vi risulta più comodo :) Lasciate in posa per minimo 15 minuti, ma se avete anche un'ora di tempo libero prendetevela tutta! I capelli sono cellule morte, dunque più tempo teniamo la nostra maschera, più avremmo possibilità di profondo nutrimento. Prima di entrare in doccia, se necessario, togliete il prodotto in eccesso con acqua tiepida e poi fate il solito shampoo e balsamo.


Spero che queste tre idee possano soddisfare le vostre esigenze! Per qualsiasi dubbio, potete scrivere nei commenti e io vi risponderò!

Buona giornata di sole,
 
Martina
 
Io corro a comprare gli ingredienti, adoro le maschere per capelli ma soprattutto mi piace molto quando gli ingredienti sono facilmente reperibili!
un bacio,
 
Noemi